Gruppo Anziani


 

 «..rivolgendosi a circa ottomila anziani ricevuti in udienza il 23 marzo 1984, Giovanni Paolo II diceva: “Non vi lasciate sorprendere dalla tentazione della solitudine interiore. Nonostante la complessità dei vostri problemi […], le forze che progressivamente si affievoliscono e malgrado le insufficienze delle organizzazioni sociali, i ritardi della legislazione ufficiale, le incomprensioni di una società egoistica, voi non siete né dovete sentirvi ai margini della vita della Chiesa, elementi passivi di un mondo in eccesso di movimento, ma soggetti attivi di un periodo umanamente e spiritualmente fecondo dell’esistenza umana. Avete ancora una missione da compiere, un contributo da dare”. La situazione attuale – per non pochi versi inedita – interpella tuttavia la Chiesa a procedere a una revisione della pastorale della terza e quarta età. La ricerca di forme e metodi nuovi, più corrispondenti ai loro bisogni e alle loro aspettative spirituali, e l’elaborazione di percorsi pastorali radicati nel terreno della difesa della vita, del suo significato e del suo destino sembrano infatti essere una condizione imprescindibile per spronare gli anziani ad apportare il loro contributo alla missione della Chiesa e per aiutarli a trarre particolare giovamento spirituale dalla loro attiva partecipazione alla vita della comunità ecclesiale».

(Pontificio Consiglio per i Laici, La dignità dell’anziano e la sua missione nella Chiesa e nel mondo, 1988)

 

← gruppi

1 risposta a Gruppo Anziani

  1. paolo t. scrive:

    PER POTER MIGLIORARE LE VARIE ATTIVITA’ DELLA PARROCCHIA

    SAREBBE BELLO POTER TESSERE UNA RETE DI RELAZIONI,ANCHE

    ATTRAVERSO POSTA ELETTRONICA,PER POTER CONDIVIDERE E

    COLLABORARE ALLE VARIE INIZIATIVE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.