Coro Parrocchiale


«Tra i fedeli esercita un proprio ufficio liturgico la schola cantorum o coro, il cui compito è quello di eseguire a dovere le parti che le sono proprie, secondo i vari generi di canto, e promuovere la partecipazione attiva dei fedeli nel canto» (Ordinamento generale del Messale Romano, n. 103).

Il coro liturgico è un gruppo vocale, cioè un gruppo di persone che cantano insieme nella celebrazione della liturgia, preferibilmente con, ma anche senza, l’accompagnamento di uno o più strumenti musicali.

Esso conosce queste condizioni e le pone in atto nel suo servizio, al fine di comprendere che cos’è una celebrazione e quale sia il suo dinamismo, oltre che conoscere il significato e le caratteristiche di ciascun intervento in canto.

Intesa in questo senso, l’azione di un coro non sarà semplicemente quella di cantare «nella» liturgia, ma soprattutto cantare «a servizio» della liturgia e dell’assemblea liturgica. Il compito del coro infatti è un vero e proprio ministero liturgico; è ben noto che il termine «ministero» significa esattamente «servizio» (dal verbo latino ministrare).

 

Coro parrocchiale

14 SETTEMBRE 2014 ALL’OPSA DI SARMEOLA.

← gruppi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.