LE OPERE DI ERNANI COSTANTINI


La chiesa è ricca di opere di Ernani Costantini,

appena si entra per prima cosa si nota il grande crocifisso pensile al centro dell’abside del 1991,

 tempera su tavola 350×400 cm

 

 

 

nell’abside trovano posto anche due grandi tele ad olio 200×500 del 1992

le Opere di Misericordia Corporale

LE SETTE OPERE DI MISERICORDIA CORPORALE 1 - Dar da mangiare agli affamati 2 - Dar da bere agli assetati 3 - Vestire gli ignudi 4 - Alloggiare i pellegrini 5 - Visitare gli infermi 6 - Visitare i carcerati 7 - Seppellire i morti

DESCRIZIONE
Al centro, in primo piano, è raffigurata Madre Teresa di Calcutta ( Visitare gli infermi),a sinistra Santa Caterina da Siena (Visitare i carcerati),in alto a sinistra la moltiplicazione dei pani e dei pesci(Dar da mangiare agli affamati e Alloggiare i pellegrini),al centro due uomini si abbeverano alla fonte scaturita dalla roccia percossa da Mosè (Dar da bere agli assetati) ,di seguito San Martino che dona il mantello al povero (Vestire gli ignudi) e a destra un funerale con il fondatore della chiesa don Apolloni (Seppellire i morti).

e le Opere di Misericordia Spirituale

LE SETTE OPERE DI MISERICORDIA SPIRITUALE 1 - Consigliare i dubbiosi 2 - Insegnare agli ignoranti 3 - Ammonire i peccatori 4 - Consolare gli afflitti 5 - Perdonare le offese 6 - Sopportare pazientemente le persone moleste 7 - Pregare Dio per i vivi e per i morti

DESCRIZIONE
Al centro è raffigurato Papa Giovanni Paolo II che perdona Alì Agca (Perdonare le offese) a sinistra, in basso, Sant’Antonio da Padova e il miracolo del piede risanato (Consolare gli afflitti ), in alto Don Luigi Maran  (nato a Brusegana) e Suor Elisabetta Vendramini cofondatori delle Terziarie Francescane Elisabettine , le suore Elisabettine all’ospedale psichiatrico (Sopportare pazientemente le persone moleste ) e nell’alluvione del Polesine  ( Consigliare i dubbiosi ),al centro una processione e in basso  vittime della droga (Pregare Dio per i vivi e per i morti) ,in alto a destra Don Milani la scuola di Barbiana (Insegnare agli ignoranti) , in basso San Leopoldo Mandic (Ammonire i peccatori).

Nelle navate laterali:

sull’altare del Santissimo  olio su tela 300×300 cm del 1994

DESCRIZIONE

A simboleggiare l’Eucaristia, a sinistra Mosè e la manna , al centro l’ultima cena, a destra le nozze di Cana

 

 

 

 

 sull’altare della Madonna olio su tela 300×300 cm del 1994

DESCRIZIONE:
A sinistra i Misteri Gaudiosi: l’Annunciazione, la visita di Maria alla cugina Elisabetta, la nascita di Gesù, la presentazione di Gesù al Tempio, il ritrovamento di Gesù al Tempio.
Al centro i Misteri Gloriosi: Resurrezione di Gesù e la sua Ascesa in Cielo, la discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli,l’Assunzione in Cielo di Maria e la sua incoronazione.
A destra i Misteri Dolorosi: Gesù che prega nell’orto degli Ulivi, Gesù che viene flagellato e incoronato di spine, Gesù che viene caricato della croce, Gesù che muore sulla croce.

All’esterno i mosaici:

sopra l’ingresso un Deesis del 1992 4m²

DESCRIZIONE

Al centro Gesù benedicente tra la Madonna e San Giovanni Battista in atto di preghiera e supplica per i peccatori, a sinistra San Pietro e a destra San Paolo

Osservando attentamente si legge: VENITE BENEDETTI DAL PADRE MIO ECCO IL REGNO PREPARATO PER VOI

a sinistra San Sebastiano del 1992

 

 

 

 

 

 

 

a destra San Fabiano del 1992

 

 

 

 

 

 

 

alle estremità scene di vita e attività del quartiere